Posted on

Il miglior museo dei samurai in Giappone. Museo dei samurai e dei ninja a Kyoto e Osaka

Se vuoi visitare un museo dei samurai in Giappone, questo è il migliore !!!

Il museo dei samurai e dei ninja mostra 5 epoche: periodo Heian, periodo Kamakura, periodo Muromachi, periodo Edo e periodo Meiji. I visitatori possono indossare un’armatura samurai, i visitatori possono anche usare una vera spada samurai. C’è uno spettacolo di samurai, ninja, spettacolo di spade samurai e uno spettacolo di wrestling sumo. Nello stesso edificio è possibile sperimentare la cerimonia del tè giapponese. La posizione del museo dei samurai si trova nel mezzo della città di Kyoto. Il ramo di Osaka non è lontano da Dotonbori.

Il museo dei samurai e dei ninja aveva interessanti reperti risalenti al periodo medievale. Gli ospiti possono godere del museo con l’aiuto di guide turistiche. Ci sono molti sfondi emozionanti per samurai per fare foto e anche un negozio di souvenir samurai e ninja. Il museo è aperto dalle 10:00 alle 19:00. Puoi acquistare i biglietti su questo sito.

samurai museum Japan

Giappone feudale
 

Periodo Heian (794-1185)
Il periodo dei samurai iniziò nel “periodo Heian”. Il clan Taira e il clan Minamoto proteggevano l’imperatore. Tuttavia, hanno iniziato a combattere l’un l’altro. Dopo la Guerra di Genpei, il clan Minamoto iniziò a governare il Giappone. L’imperatore non aveva potere.

Periodo Kamakura (1185 ~ 1333)
Il clan Minamoto si trasferì a Kamakura. Stabilirono un governo militare e il leader fu chiamato “Shogun”. Il Budhismo divenne più popolare. Nel 1274, Kubilai Khan e i mongoli attaccarono il Giappone. Sono stati sconfitti dai samurai. I mongoli attaccarono di nuovo nel 1281 e il samurai li sconfisse di nuovo. In entrambe le invasioni, c’erano forti venti. Le persone religiose hanno chiamato i venti “KamiKaze”.

Periodo Muromachi (1336 ~ 1573)
50 anni dopo le invasioni mongole, alcuni clan volevano il ritorno dell’imperatore. C’è stata una rivolta ma non ha funzionato. La capitale tornò a Kyoto. La nuova era iniziò. Il palazzo d’oro e il tempio Ryoanji sono stati costruiti durante questo periodo. Nel 1467, lo shogun non aveva figli per prendere il controllo del paese. Molti “daimyo” hanno iniziato a combattere l’uno contro l’altro. Il paese era nel caos. C’erano dozzine di piccoli stati che si battono a vicenda. La nuova era fu chiamata il “Periodo Sengoku”.

Periodo Azuchi Momoyama (1573 ~ 1603)
Oda Nobunaga che era uno spietato guerriero riuscì finalmente a unificare il Giappone. Ha iniziato a controllare Kyoto nel 1573 e questo è l’inizio di una nuova era. Fu ucciso dal suo vicino generale nel 1582 nel tempio di Honnoji. Honnoji Temple è proprio accanto al Samurai e al Museo dei Ninja a Kyoto. C’erano ancora alcuni disaccordi tra i clan in Giappone. Nel 1600, i clan della parte orientale del Giappone e i clan della parte occidentale del Giappone combatterono l’uno contro l’altro. Questa fu la più grande guerra nella storia del Giappone: la battaglia di Sekigahara. L’esercito orientale di Tokugawa Ieyasu vinse.

Periodo Edo (1603 ~ 1868)
Tokugawa trasferì la capitale a Tokyo. Tokyo divenne una delle più grandi città dell’Asia. C’era un sistema di gestione molto rigido. Nessuno poteva entrare in Giappone e nessuno poteva lasciare il Giappone. L’imperatore era rispettato ma lo shogun era il vero sovrano del paese. C’erano più di 100 daimyo che pagavano le tasse allo shogun. Ogni daimyo aveva centinaia di guerrieri samurai. I contadini hanno dato tutto il riso al daimyo. Durante il periodo Edo, il 90% dei giapponesi a Tokyo poteva leggere e scrivere.

La vita dei samurai
– Samurai significa “colui che serve il maestro”. Sebbene i samurai siano guerrieri, il significato della parola non è guerriero. La parola giapponese per guerriero è “senshi”.
– I ragazzi samurai hanno ricevuto vere spade samurai quando avevano solo 5 anni.
– Solo il samurai potrebbe possedere 2 spade.
– Solo il samurai potrebbe avere un cognome.
– Solo il samurai potrebbe possedere un cavallo.
– Solo il samurai potrebbe fare harakiri.
– Solo i membri di una famiglia di samurai possono diventare samurai.
– Solo ai samurai e ai monaci era permesso entrare nei giardini zen.
– Solo il samurai indossava l’armatura pesante.
– Ai samurai non era permesso avere altro lavoro.
– I samurai erano bravi in ​​poesia, composizione floreale e letteratura.
– Il samurai aveva uno stile di vita “wabi-sabi”: le cose semplici e vecchie sono più belle.
– Il salario medio di un samurai era di 3 tonnellate di riso all’anno.

La vita di un ninja
– Il significato della parola ninja è “colui che sopporta le difficoltà”.
– In Giappone i ninja erano chiamati “shinobi”.
– C’erano solo 2 clan ninja in Giappone: clan di Iga e clan Koka.
– I ninja erano contadini. Non avevano privilegi come il samurai.
– I ninja non indossavano abiti neri. Il loro vestito era blu scuro o solo colori semplici.
– I ninja non dovevano avere più di 60 kg.
– I ninja erano molto bravi a correre. È stato riferito che alcuni ninja potrebbero correre 200 km in un giorno.
– I ninja possono essere considerati come una spia. Non sono guerrieri.

Puoi imparare di più sui samurai e sui ninja nel nostro museo. Siamo aperti tutti i giorni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.